Via Industria 12, Lamone/Cadempino CH
0041 (0) 91 966 66 55
madaldini@hotmail.com

Biografie – Cecilia Comoglio

Centro Olistico Crisalide | Via Industria 12 Lamone, Svizzera

Cecilia Comoglio

Logosintesi - Spiritual Quantum Coaching - Ipnosi

Inoltre pratica Reiki - Qi Gong - Tecniche di Glen Doman per lavorare su bambini cerebrolesi

cecilia2-1

Contatti
Cellulare: +39 371 372 97 28
Mail: pogonoforo@gmail.com

Biografia

Propongo lezioni di gruppo: Qi Gong tutti i giovedì sera dalle 19.00. Su richiesta lezioni individuali di Qi Gong.

Tecniche di lavoro utilizzate:
Oltre alle normali tecniche di gestione educativa, progetti individuali e di gruppo, utilizzo principalmente tecniche energetiche quali: Logosintesi, Spiritual Quantum Coaching, Ipnosi. Inoltre pratica Reiki, Le tecniche di Glen Doman per lavorare su bambini cerebrolesi.

Lavoro con bambini:
Acquerello Steineriano, gruppi di arteterapia, giochi educativi terapeutici (individuali o di gruppo)

Corsi o seminari:
Comunicazione Assertiva - Comunicazione facilitata - Comunicazione analogica

Lavoro da circa trent’anni con le persone, all’inizio come educatrice e responsabile in diverse comunità per bambini maltrattati o abbandonati, in comunità terapeutiche per tossicodipendenti, e come responsabile educativa di una comunità ad alta protezione psichiatrica di persone “liberate” dal manicomio. E’ stato un periodo bellissimo e profondamente arricchente sia per i risultati conseguiti, sia per i rapporti umani che, ovviamente si sono stabiliti, purtroppo però con tanti, troppi intralci dovuti a chi vedeva in questi lavori solo un business. Unico scopo di chi gestiva, pareva essere di risparmiare il più possibile per poter permettere a chi gestiva il centro un maggior introito finanziario.
Dopo degli episodi davvero incomprensibili ai miei occhi, con grande dispiacere soprattutto per i pazienti psichiatrici che ormai avevano raggiunto una nuova serenità, ho deciso di andarmene e di fare la libera professione così da non dover dipendere da alcuno, specializzandomi a questo punto nei lavori di riabilitazione di ragazzi con handicap di diverso tipo.
Anche in questo caso, sentivo che sarebbe stato importante fare qualcosa di più e mi sono trovata a pensare che, anche se il lavoro con le persone funzionava molto bene, ciò che mancava, in realtà era che una volta trovato il problema di una persona ciò che importava non era vederne il disagio ma capire quando questo disagio aveva per la prima volta “bloccato” l’energia della persona con cui stavo lavorando così da poterla aiutare ad eliminare questo blocco e poter ricominciare ad essere più serena..
..mi sono guardata attorno un’altra volta ed ho iniziato ad approcciare alle terapie olistiche..
prima ho scoperto l’ipnosi e già il mio modo di lavorare è cambiato: ciò che prima, coi metodi “tradizionali” avrebbe richiesto una serie di incontri molto numerosi ecco che avendo accesso all’inconscio tutto cambiava.. così è iniziato il nuovo metodo di lavoro.
Dopo l’ipnosi ho sperimentato la logosintesi .. che riesce a rimettere in flusso le energie bloccare da traumi , spaventi, perdite e tanto altro e le rimette in flusso, permettendo alle persone di stare meglio e di stabilizzare la propria energia che, a causa del trauma, era come “congelata”. fantastico!!
Poi ho conosciuto lo Spiritual Quantum Coaching, un Coaching olistico in cui si mescolano le conoscenze della fisica quantistica a quelle delle antiche spiritualità consentendo un ulteriore metodo di lavoro ancora diverso, anche questo stupendo e sempre efficace.
Questi sono i metodi che utilizzo maggiormente da quando li ho potuti fare miei.. e sono quelli che solitamente utilizzo sui singoli che vengono chiedermi delle sedute.
Altre tecniche come l’acquerello Steineriano, l’utilizzo delle favole, o l’arte terapia ed altre le utilizzo solitamente nei gruppi dove il lavorare insieme è un’ulteriore potenziamento alla crescita.
Dal 2002 mi sono avvicinata alle arti marziali interne interne cinesi, avevo subito un trauma molto brutto a causa di un frontale in auto e praticamente le uniche parti sane del mio corpo erano rimaste le braccia .. dopo un anno e più in cui ho provato tanti metodi per potermi rimettere in sesto, ho deciso provare a praticare le arti marziali interne cinesi e dopo meno di due mesi il mio corpo si era perfettamente riallineato…

Cosi ho continuato la pratica anche a volte solo per poco tempo al giorno ma con costanza e questo mi ha permesso di scoprire moltissime cose su di me sul nostro corpo e sulle pratiche cinesi che prima non avrei mai nemmeno immaginato. Evidentemente l’incidente mi ha mostrato la via per conoscere anche questa cosa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta", ne permetti l'utilizzo.

Chiudi